Fino al 31/8/2017 le spese di spedizione costano solo € 3.00 Approfittatene!

Fili & Catene per la bigiotteria fai da te

Mobiles
Nella realizzazione di gioielli e bijoux un elemento fondamentale è il supporto su cui vengono montati altri elementi come ad esempio le perline o la minuteria.
Questi elementi sono i fili o cordoni, di diverso spessore, che si devono adattare allo spessore delle perline. Ci sono fili sottili come quelli di nylon oppure i cavetti e il filo elast...
Nella realizzazione di gioielli e bijoux un elemento fondamentale è il supporto su cui vengono montati altri elementi come ad esempio le perline o la minuteria.
Questi elementi sono i fili o cordoni, di diverso spessore, che si devono adattare allo spessore delle perline. Ci sono fili sottili come quelli di nylon oppure i cavetti e il filo elastico, medi come i cordoncini cerati o la coda di topo oppure grandi come le fettucce e i cordoni in feltro.
Ci sono anche altri tipi di supporti come le catene che possono essere usate anche da sole con l'ausilio di moschettoni per esempio per creare collane o bracciali oppure smontate e rimontate per essere abbinate a perline. Tutti questi elementi collaborano alla creazione di bigiotteria.
Leggi tutto

Fili e catene 

  • Catene
    In questa sezione trovate le catene che sono un pezzo fondamentale nella creazione di gioielli bijoux.
    La catena è un elemento che arricchisce e impreziosisce la composizione. Potete acquistare catene sia in metallo che in alluminio. L'alluminio è un materiale stabile che non scurisce e risulta molto leggere all'indosso. Quindi anche se deciderete di realizzare una collana oppure un bracciale con una catena molto grossa questa non peserà, poichè l'alluminio è molto leggero.
    Le nostre catene hanno tutte gli anellini apribili, quindi possono essere smontate e rimontate utilizzando pinze con la punta piatta, meglio se gommata per evitare di rovinare le maglie.
    Queste catene possono essere usate a seconda della loro dimensione per realizzare orecchini, bracciali, collane ma anche tracolle per borse e cinture. Inoltre vi offriamo la possibilità di acquistare catene nei classici colori metallo argento e oro ma anche bronzo, canna di fucile oppure colorate.
  • Cordino in poliestere

    Cordoncino in poliestere con anima in silicone spessore 5mm

  • Fili in cuoio
  • Filo di nylon
    Il filo di nylon o filo da pesca è il più classico dei fili per realizzare bigiotteria o infilare perline.E' trasparente, potete scegliere tra diversi spessori, dallo 0.2 sottile come un capello fino allo 0.5 che comincia avere una sua rigidità. Il filo di nylon è il supporto più facile ed economico per infilare perline e realizzare collane e bracciali.
    Dei componenti che ne coadiuvano l'utilizzo segnaliamo gli aghi per le perline più piccole, il coprinodo per realizzare le chiusure.
    E' un filo molto resistente, non è adattissimo per realizzare nodi poichè li tiene poco, ma con l'uso di una goccia di colla si può ovviare il problema.
    Il filo di nylon negli spessori più sottili può essere usato per lavorare le perline di conteria o le perline miyuki con la tecnica peyote. Però risulta di difficile gestione poichè se troppo lungo tende ad arricciarsi.
  • FireLine
    Fireline è un filo da pesca trecciato molto resistente che viene prodotto dalla casa americana Barkley. Questo filo è consigliato in lavorazioni che hanno bisogno di una compattezza maggiore come ad esempio quando si lavorano i tubolari, le spirali oppure quando si lavora con perline Miyuki, Superduo, Conteria ecc... E' un filo abbastanza costoso rispetto ai normali fili da tessitura ma indispensabile.
  • Cavetto
    Il cavetto è un filo realizzato con un anima in acciaio e plastificato esternamente in vari colori. E' un filo molto resistente a causa della natura del materiale che lo compone. La finitura plastificata colorata consente di abbinarlo al colore delle perline, infatti spesso viene lasciato esposto per farlo vedere. Non è adatto per fare i nodi. Viene usato spesso con schiaccini e salvafilo.
  • Fettuccia lycra
    La fettuccia che trovate in questa sezione è sia tubolare che piatta. E' realizzata in lycra lo stesso materiale con cui vengono fatti i costumi da bagno. E' elastica e resistente ideale per infilare perline con il foro largo, tipo le perline stile pandora. Con questa fettuccia è possibile realizzare bellissimi bracciali e collane, la trovate in tanti colori moda da abbinare con perline e charms.
  • Filo elastico
    Il filo elastico che trovate in questa sezione è in simil silicone trasparente e colorato. E' il classico supporto per creare dei semplici braccialetti da infilare senza chiusura. Per fermare il lavoro con questo filo basta fare un paio di nodi da bloccare con la colla. E' il più classico dei fili per bigiotteria semplice ed economico per creare collane e bracciali moda.
  • Filo in ottone
    I fili di metallo in ottone sono lavorabili li trovate in diversi spessori 0.4 mm, 0.6 mm,0.8 mm, 1 mm. possono essere piegati e mantengono la forma che gli viene data, scegliere lo spessore in base al tipo di lavorazioni che si intende realizzare.
    Gli strumenti che occorrono nella lavorazione sono le pinze.
    Qui trovate tutte le pinze che possono essere utili Pinze per lavorare il filo in ottone
  • Infila perle
    L'infilaperle è un filo che si presenta in diversi spessori, è in nylon con la consistenza di un filo di cotone. E' intrecciato e risulta molto resistente. La sua particolarità è quella di avere ad un estremità un filo di rame che funge da ago con cui aiutarsi ad infilare le perline. Questo è il classico filo che si usa per reinfilare una collana che si è rotta. Gli spessori sottili di questi fili sono adatti a perline con foro molto piccolo, tipo perle di fiume, perle o perline di piccole dimensioni.
  • Coda di topo
    La coda di topo è un cordoncino in poliestere con finitura lucida molto morbido da usare per la creazione di gioielli bijoux. E' adatto per realizzare intrecci e nodi perchè li tiene molto bene ed è molto facile da lavorare. In questa sezione trovate questo cordoncino nello spessore di 2.5 mm in diversi colori moda per creare eleganti e bellissime collane o bracciali.
  • Filo in alluminio

    Il filo in alluminio è estremamente malleabile utile nella creazione di gioielli con la tecnica wire.
    Con questo filo possono essere realizzate asole, oppure decorazioni da inserire nei vostri progetti.
    Può essere facilmente lavorato con le mani ma anche con classici strumenti per bigiotteria, tipo: pinze (vedi qui) o tavoletta wire (vedi qui). L'alluminio è un materiale molto stabile che non arrugginisce, inoltre sul nostro sito potrete trovare una gran varietà di colori e spessori adatti per qualsiasi vostro progetto.

  • Fili di feltro
    I fili di feltro sono cordoni spessi realizzati in lana infeltrita. Morbidi e particolari, sono adatti da usare con perline con foro molto largo. Ideali per realizzare bollane da portare in inverno.
  • Filo in rame
    I fili di metallo in rame sono lavorabili li trovate in diversi spessori 0.4 mm, 0.6 mm,0.8 mm, 1 mm, 1.25 mm fino a 2 mm. possono essere piegati e mantengono la forma che gli viene data, scegliere lo spessore in base al tipo di lavorazioni che si intende realizzare.
    Gli strumenti che occorrono nella lavorazione sono le pinze. li trovate nel colore originario ma anche argento e colorati.
    Qui trovate tutte le pinze che possono essere utili Pinze per lavorare il filo in rame
  • Soutache

    Se sei un appasionata del fai da te, di sicuro avrai già sentito parlare del Soutache! Ma cos’è il soutache? Il soutache è una tecnica per la creazione di gioielli sfarzosi, eleganti e colorati.
    Con questa tecnica si possono realizzare collane, bracciali e orecchini di grande effetto che stupiranno tutti per la loro bellezza.
    La tecnica soutache consiste nell'accostare di taglio cordoncini di viscosa a delle perline o cabochon.
    Il materiale fondamentale che contraddistingue il soutache è un cordoncino con l'aspetto di una piattina a sezione di "8" con la parte centrale più sottile, dove verrà fatto passare l'ago.
    La piattina è in viscosa un materiale lucido e può essere inserita nella categoria della passamaneria.
    Alla passamaneria appartengono quelle bordature che servono per decorare e rifinire.
    Questa tecnica di decorazione fa parte della tradizione sartoriale dell'est europa che realizzava, già nel diciannovesimo secolo, con questa piattina intrecciata a spiga decorazioni e abbellimenti per gli abiti e gli alamari (chiusura a cappio nel quale passa il bottone) delle divise militari.
    Qui sotto trovate il cordoncino a piattina in viscosa da usare nella tecnica soutache

  • Fili tipo caucciù
    Il filo tipo caucciù è una tipologia di cordoncino in plastica molto usato in bigiotteria. Classico filo nero gommato che si presta come supporto a collane con pendente. Utilizzando un capocorda con moschettone e un ciondolo si può realizzare una semplice ma bellissima collana o bracciale anche unisex.
  • Filo miyuki
  • Cotone cerato
    Il cotone tipo cerato è un materiale basico, indispensabile nella creazione di gioielli bijoux. Si presta come supporto per la realizzazione di collane e braccialetti, ma diventa esso stesso un elemento decorativo. Infatti è adatto per essere intrecciato e annodato. Ha diversi spessori quindi può essere abbinato con perline di fori diversi. E' molto usato anche per le creazioni con tecnica macramè.
  • Raffia